Liceo Ettore Majorana Orvieto

Majorana Orvieto

un liceo in dimensione europea

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Lavagna Approfondimenti La Biologia incontra l’Informatica e tutte e due incontrano il “Majorana”

La Biologia incontra l’Informatica e tutte e due incontrano il “Majorana”

E-mail Stampa PDF
corteggiani6Al rientro dalle vacanze natalizie presso il Liceo Majorana si è tenuto un incontro con la dottoressa Elisa Corteggiani Carpinelli, biologa molecolare e bioinformatica, che ha visto protagonisti gli studenti delle due classi quarte del Liceo Scientifico op. Scienze Applicate ed i docenti di Scienze, e non solo, del nostro istituto e di altri istituti della regione. corteggiani4Perché la bioinformatica?
Molti sono i motivi, vediamo di elencarne alcuni.
La Bioinformatica, innanzi tutto, si presta molto bene per affrontare molti concetti di biologia molecolare, genetica ed evoluzione. Affronta temi e risponde a domande molto attuali.
Consente di  lavorare in maniera interdisciplinare, perchè è possibile sia insegnare a sviluppare programmi per analizzare dati oppure si può scegliere di utilizzare programmi preesistenti, sempre per analizzare dati di interesse biologico.

corteggiani2Per gli studenti, l’obiettivo è stato quello di familiarizzare con la struttura dei file contenenti dati di sequenze che li ha portati a scrivere da soli dei semplici programmi per ricavare
informazioni utili a caratterizzare queste sequenze ed a risolvere un problema di partenza basato su dati sperimentali. L’obiettivo più importante dell’esperienza per i ragazzi è acquisire l’idea che le sequenze di DNA e di proteine possono essere rappresentate come stringhe di caratteri, e che queste stringhe possono essere analizzate corteggiani1con strumenti informatici che loro già conoscono per ricavare informazioni di rilevanza biologica.

I docenti si sono resi conto che la bioinformatica consente di coinvolgere gli studenti in veri e propri progetti di ricerca basati su dati reali che possono essere analizzati con tecnologie moderne con le quali i ragazzi hanno spesso già familiarità.
corteggiani5Gli argomenti che gli insegnanti possono scegliere di affrontare durante una esercitazione di bioinformatica sono pertinenti con i curricoli di insegnamento della biologia e molti sono anche di estrema attualità nel mondo dell’informazione non solo scientifica. Poiché le banche dati e molti dei software di analisi sono disponibili gratuitamente in rete, progettare esercitazioni di bioinformatica non ha costi che le scuole non potrebbero sostenere e non necessita di attrezzati laboratori di scienze.
 

logo_europa

Majorana Scuola polo per il territorio di Orvieto

login

Home Lavagna Approfondimenti La Biologia incontra l’Informatica e tutte e due incontrano il “Majorana”


 

 

Il liceo Majorana utilizza

zeroshell

per gestire la connettività degli utenti

 

neos  regione isuc  

Verso la cittadinanza europea

CERN2009_084.JPG