desdemonaLe classi 3SAL e 3L2 del “Liceo Scientifico Ettore Majorana” di Orvieto presentano il loro lavoro svolto durante l’anno nelle ore di Laboratorio di alternanza scuola-lavoro sull’educazione di genere in collaborazione con l’Associazione “Il Filo Di Eloisa” e l’Associazione Te.Ma (Teatro Mancinelli) di Orvieto coordinati dalle professoresse Angelica Ridolfi e Giulia Ruina.

lodoliProtagonista dell'Incontro con l'Autore di quest'anno è stato il romano Marco Lodoli, classe 1956, scrittore e insegnante di Lettere in una scuola superiore della capitale.
Autore di numerosi libri di successo, Lodoli, con uno stile semplice e coinvolgente, ha guidato gli studenti delle classi 2S2, 2L1 e 2Sa2, accompagnati dai rispettivi insegnanti di Italiano Cinti Alberta, Coccimiglio Simona e Propana Marco, alla ricerca e alla scoperta dei più profondi messaggi della sua scrittura, a partire dalla riflessione su uno dei suoi ultimi capolavori, Il fiume (2016).

cartelloneAnche quest'anno il nostro Istituto ha ospitato il Linux Day, la manifestazione nazionale che vede organizzare, contemporaneamente in moltissime città italiane, seminari e laboratori volti alla diffusione della galassia Linux, che comprende non solo il celebre Sistema Operativo, ma più in generale tutto il software libero e Open Source. Il nostro Liceo ha adottato da almeno dieci anni la filosofia del software libero,

iussoli_2I continui sbarchi di immigrati sulle nostre coste, i tristi episodi di razzismo ed intolleranza registrati quotidianamente dalla cronaca giornalistica, uniti agli allarmi terroristici di matrice fondamentalista che riecheggiano da più parti, rendono necessaria – se non urgente - una riflessione su cosa voglia dire oggi essere cittadini italiani. A tal proposito, il 16 novembre 2017, presso l'Aula Magna della S.S. di I° grado I. Scalza, ha avuto luogo un incontro di approfondimento dal titolo Normativa sulla cittadinanza: riflessioni, rivolto agli studenti delle classi quinte del Majorana e del Maitani.

mistero1sa2thumbE se un elemento inspiegabile piombasse nella vostra vita quotidiana? Come reagireste di fronte a qualcosa che esiste ma la ragione non sa spiegare? La classe 1SA2 è entrata nel mondo del fantastico attraverso i racconti di Buzzati, ma improvvisamente gli studenti hanno assunto un'espressione misteriosa (come si vede nella foto) e hanno immaginato anche loro situazioni bizzarre. Quattro testi per diciassette mani e quattro documenti google da condividere.